CVSA pone l'eccesso di velocità al centro dell'Operazione Safe Driver Week di luglio
CasaCasa > Notizia > CVSA pone l'eccesso di velocità al centro dell'Operazione Safe Driver Week di luglio

CVSA pone l'eccesso di velocità al centro dell'Operazione Safe Driver Week di luglio

Sep 23, 2023

Notizie e brief sull'autotrasporto per mercoledì 7 giugno 2023:

L'iniziativa annuale della Commercial Vehicle Safety Alliance mirata ai comportamenti di guida non sicuri dei conducenti di veicoli commerciali e passeggeri si terrà dal 9 al 15 luglio.

Coloro che mostrano comportamenti di guida non sicuri verranno fermati e riceveranno un avvertimento e/o verranno emessi un biglietto/una citazione dalle forze dell'ordine, ha affermato CVSA.

La campagna di sensibilizzazione e di sensibilizzazione sul traffico, della durata di una settimana, mira a identificare i conducenti non sicuri, scoraggiare comportamenti di guida pericolosi e promuovere abitudini di guida positive attraverso le interazioni degli agenti con i conducenti.

Esempi di comportamenti non sicuri del conducente a cui le forze dell'ordine dovranno prestare attenzione sono l'eccesso di velocità, i cambi di corsia, i sorpassi o le svolte improprie, la guida sotto l'influenza di droghe o alcol, l'uso di dispositivi portatili, il mancato utilizzo della cintura di sicurezza e altro ancora.

Ogni anno, l'Operazione Safe Driver Week si concentra su uno specifico comportamento di guida non sicuro per richiamare l'attenzione sui pericoli di tale comportamento. Quest’anno il focus sarà sull’eccesso di velocità. La CVSA ha continuato a concentrarsi sull'eccesso di velocità perché rimane un problema persistente, ha affermato l'organizzazione. L’eccesso di velocità aumenta la frequenza e la gravità degli incidenti e le velocità non sicure sono un fattore ben documentato di morti e feriti.

Gli incendi boschivi in ​​Nuova Scozia, in Canada, hanno spinto l’autorità canadese di autotrasporto Transport Canada a sospendere le norme sull’orario di servizio per i conducenti che trasportano forniture e attrezzature essenziali in assistenza diretta ai soccorsi di emergenza.

L'esenzione si applica ai camion extraprovinciali, o a quelli domiciliati al di fuori della Nuova Scozia, e ai loro autisti che forniscono assistenza in caso di emergenza.

I vettori che intendono operare con l'esenzione sono tenuti a notificare per iscritto al direttore provinciale dell'orario di servizio nella loro giurisdizione di base la loro intenzione di operare e fornire la documentazione su quali camion opereranno con l'esenzione, i loro numeri di targa, i conducenti che utilizzerà i camion e i numeri di patente di guida.

Mentre operano in esenzione, i conducenti sono tenuti a registrare e conservare i registri dello stato di servizio, a conservare una copia dell'esenzione in cabina, a incoraggiare gli spedizionieri a indicare sulla polizza di carico che le forniture e le attrezzature trasportate sono in assistenza diretta di i soccorsi e altro ancora.

L'esenzione è valida fino al 12 giugno, a meno che non venga annullata prima.

JB Hunt Transport Services Inc. (CCJ Top 250, n. 3) è stata nominata nella lista Fortune 500 per l'undicesimo anno consecutivo, salendo al n. 280 nell'elenco.

"Il nostro avanzamento nell'elenco Fortune 500 e la crescita complessiva dell'azienda rappresentano il progresso, il duro lavoro e la dedizione dei nostri dipendenti, dagli autisti che rendono la nostra flotta una delle più sicure sulla strada ai team che creano soluzioni a lungo termine che offrono una maggiore valore per i nostri clienti", ha affermato Shelley Simpson, presidente di JB Hunt. "Sono la fonte del nostro successo e, prendendocene cura, continueremo ad aiutare i clienti a ridurre i costi e a migliorare l'efficienza."

La classifica Fortune 500 classifica le 500 maggiori aziende statunitensi in base al fatturato totale per il rispettivo anno fiscale. Secondo il quotidiano, le aziende presenti nell'elenco di quest'anno rappresentano circa due terzi del PIL degli Stati Uniti e hanno generato entrate per 18 trilioni di dollari. Fortune pubblica l'elenco annuale dal 1955. La prima apparizione di JB Hunt risale al 2013 al numero 485.

All'inizio di quest'anno, JB Hunt è stata nominata per la dodicesima volta nell'elenco Fortune delle aziende più ammirate al mondo. L'azienda è stata inoltre riconosciuta da Newsweek come uno dei migliori luoghi di lavoro per le donne e per la diversità in America.

Il 100.000esimo camion Isuzu N-Series alimentato a gas è stato prodotto questa settimana nel Michigan. IsuzuIsuzu Commercial Truck of America ha annunciato questa settimana che il 100.000esimo camion Isuzu N-Series alimentato a benzina è stato prodotto presso lo stabilimento Builtmore Contract Manufacturing a Charlotte, Michigan .